Sidi Larbi Cherkaoui | Eastman / Fractus V

Sidi Larbi Cherkaoui | Eastman / Fractus V
Event Ended
Event Ended

Prima nazionale
>> bit.ly/REf17_FractusV <<

Fractus V segna il ritorno del coreografo e danzatore Sidi Larbi Cherkaoui a Romaeuropa Festival. Il conflitto tra informazione e manipolazione è il tema della coreografia, nata dall’incontro con le parole del linguista e filosofo Noam Chomsky. A incarnarle sulla scena, oltre lo stesso Cherkaoui, quattro danzatori dalla provenienza geografica e dal background diversissimo e un gruppo altrettanto nutrito di musicisti, per ibridare percussioni giapponesi, sonorità coreane, voci congolesi e sarod indiano.

Quanto è realmente neutro il nostro pensiero? E quanto ci sentiamo parte in causa delle attuali ingiustizie sociali? Cherkaoui continua quella ricerca permeata dal desiderio di commistione culturale che, da un iniziale percorso nel collettivo les ballets C de la B di Alain Platel, lo ha infine imposto all’attenzione internazionale come uno dei nomi più celebri della danza contemporanea.

Oggi direttore artistico della Royal Ballet Flanders, continua a essere un incessante esploratore di geografie, discipline e culture. Fractus V è un nuovo affondo nelle modalità di comunicazione della società contemporanea e, al contempo, un altro tentativo di reinventare la propria identità.

***
The conflict between information and manipulation is the theme of Fractus V, created by the encounter with the words of linguist and philosopher Noam Chomsky. These words will be performed on stage, alongside with Cherkaoui himself, by four dancers from very different geographical origins and backgrounds.

How neutral is our mentality? And how much do we engage with social injustice today? Fractus V is a new insight into the many ways contemporary society communicates, as well as another attempt to reinvent its identity.

All Rome events